MODELLO DI CALCOLO FINALIZZATO ALLA STIMA DELLE EMISSIONI DI CO2

PER I NUOVI COMPARTI INSEDIATIVI E ALLA LORO COMPENSAZIONE

 

Con delibera di Giunta Comunale I.D.n°175 del 08/10/2015 è stato approvato CarbonZERO, una metodologia che consente di garantire, già in fase di pianificazione, un impatto zero in termini di emissioni di CO2 per i nuovi comparti insediativi.

Per raggiungere questo prestigioso obiettivo - che la Comunità Europea ha stabilito a partire dal 2019 - è necessario combinare un mix di soluzioni: realizzare edifici efficienti dal punto di vista energetico, che producono tutta o gran parte dell’energia che consumano da fonti rinnovabili o assimilate (fotovoltaico, micro cogenerazione, ecc.) ed azzerare la restante quota di CO2 emessa attraverso meccanismi compensativi quali la piantumazione di biomassa arborea o l'accantonamento di fondi attraverso cui l'Amministrazione vada a realizzare interventi finalizzati all'abbattimento della CO2.

Le misure e gli strumenti introdotti con il progetto CarbonZERO, condiviso con ARPA e la Provincia di Reggio Emilia, sono: facili da interpretare e verificare; coerenti con una normativa sovraordinata articolata ed in continua evoluzione; semplici da utilizzare per verificare il raggiungimento dell’obiettivo dell’impatto zero.

CarbonZERO ipotizza 3 tipologie impiantistiche per il riscaldamento e la produzione di ACS: 1. pompa di calore e impianto fotovoltaico, 2. cogenerazione metano e impianto solare termico, 3. teleriscaldamento e impianto fotovoltaico (nel caso l'intervento sia sito in prossimità della rete comunale), ma è lasciata alla libertà del progettista la scelta di tecnologie e metodi costruttivi.

UTILIZZA CARBONZERO

Il Comune di Reggio Emilia mette a disposizione degli altri comuni e degli operatori del settore la metodologia implementata, attraverso l'utilizzo online del foglio di calcolo.

In base ai dati di input (usi previsti, superficie complessiva, localizzazione, rapporto S/V, piantumazioni da standard), il foglio di calcolo determina le emissioni serra relative alla componente termica, elettrica e rifiuti e fornisce un report descrittivo del calcolo e delle misure compensative proposte per ottenere un saldo zero di CO2.

 

Relazione tecnica